fbpx
Famiglia

Tagli capelli per bambina – idee da cui ispirarsi

Corti, lunghi o raccolti proviamo a fare il punto della situazione

Care mamme avere una bimba e curarne i tagli dei capelli è un esperienza meravigliosa, in lei spesso ci proiettiamo e ci deliziamo nel vederla crescere.

Ci piace renderla carina con dei vestiti belli e colorati, e ci piace aggiustargli i capelli.

Quasi tutte amiamo i capelli lunghi delle nostre piccole principesse ma poi quando crescono cominciano i capricci, quando bisogna pettinarli, lavarli o asciugarli e quindi quasi tutte preferiamo passare ad un taglio corto.

l dilemma è sempre uguale:

  • Il taglio corto è adatto ai suoi capelli?
  • Gli piacerà?
  • Dobbiamo proprio tagliarli corti o possiamo trovare un taglio che sia una via di mezzo?

 

Per fare un ottima scelta di come accorciare i capelli delle nostre piccole, bisogna tener ben presente i lineamenti del loro piccolo viso, valutarne le dimensioni e la forma per essere sicure che il taglio scelto sia adatto.

Se la bimba ha un visino ovale, non fate un taglio scalato ma scegliete un taglio corto o il classico caschetto.

Se invece il visino è tondo evitate la frangia e scalate i capelli perché rendono il volto più sfinato.

Inoltre da tener presente quando scegliamo il taglio di capelli è il carattere nella nostra bambina.

Una cosa è certa qualunque taglio scegliate evitate il fai da te e rivolgetevi a buon parrucchiere per evitare che la vostra bambina poi si senta a disagio con le sue amichette.

 

 

Tagli capelli lunghi bambina

Se la nostra bambina ha i capelli ricci o capelli fini il taglio corto è inadatto perché nel primo caso diventano ingestibili e nel secondo caso sarebbero troppo piatti.

tagli capelli bambina immagine centrale
Tagli capelli bambina

Inoltre c’è anche da considerare che le nostre bambine, in particolare le più grandi, preferiscono chiome lunghe è spesso per nostra comodità che decidiamo per il taglio corto, quindi se vogliamo accontentare più loro che noi lasciamo i capelli lunghi che magari potremmo gestire con degli stratagemmi quali fare delle trecce o legarli oppure optare per un taglio medio lungo che accontenta entrambe.

 

 

Tagli capelli bambina scalati

Trattandosi di piccole signorine, è preferibile scegliere la semplicità nei tagli.

Se vogliamo creare un effetto mosso per ravvivare i capelli lisci, lunghi o di media lunghezza, basta effettuare un leggero taglio scalato.

Il taglio scalato è meno adatto sui capelli corti, potrebbe dare vita a ciuffi ribelli determinati anche dalla presenza di qualche vertigine che sul taglio corto è più evidente.

La frangia è consigliabile perché è sempre in ordine visto che le ciocche sono lisce e sullo scalato dona molto.

 

Tagli capelli corti bambina

I tagli corti eseguiti bene possono essere carini e sbarazzini, sicuramente comodi da sistemare.
Uno dei tagli più usati è il carré, ossia il classico caschetto.

E’ il classico taglio pari, con una lunghezza che va sotto le orecchie. Sempre accompagnato da una frangia non troppo lunga o eseguito con ciuffo laterale.

Per rendere il taglio più esclusivo si potrebbe eseguire con una scalatura a gradi, così che i capelli di dietro sono più corti di quelli davanti. Questo tipo di taglio non è molto adatto per i capelli mossi.

Se poi abbiamo bisogno di una acconciatura per partecipare ad un evento potremmo scegliere un caschetto con riga laterale.

Un taglio a tutti gli effetti sbarazzino e il taglio pixie, adatto in particolare a bambine con capelli birichini e difficili da domare.

Si potrebbe fare un bel taglio a ciocche corte e un pò scalate, da dare un effetto spettinato che rende vivaci i visi un pò magri ma che sia adatta anche ai volti un pò più cicciottelli.

Ma questo taglio va bene anche per bambine con capelli non troppi mossi. sicuramente un taglio comodo, facile da gestire, in particolare d’estate e se preferite la vacanza al mare.

 

Quali tagli sono adatti in base all’età delle nostre bambine.

L’età è importante perché crescendo le nostre bimbe cominciano a sviluppare un proprio stile, e inoltre un taglio per una bimba di tre anni non va bene per una di 10 anni.

C’è anche da considerare che il primo taglio è un esperienza comunque nuova ed unica per la nostra piccola, quindi sarebbe opportuno scegliere un parrucchiere abituato a lavorare anche con i bambini.

 

Tagli capelli bambina 6 anni

In questa età i capelli delle nostre bimbe sono ancora sottili e delicati per cui è sconsigliabile effettuare tagli molto corti, quindi potreste optare per il caschetto o taglio scalato di media lunghezza.

 

Tagli capelli bambina 7 anni

A questa età le bambine cominciano a confrontarsi sempre più con il mondo esterno, con le amiche della scuola, e quindi diventano più esigenti.

Le loro richieste sono più specifiche e il più delle volte il taglio va patteggiato, anche perché le bambine amano i capelli lunghi. In questo caso se proprio non vogliono il taglio corto optate per un taglio medio lungo, comodo comunque da tenere in ordine per voi.

Se poi la bambina accetta il taglio corto optate per un taglio sbarazzino magari facendolo scegliere a lei. Inoltre può capitare che a quest’età le bambine si raffrontano con i personaggi dei cartoni e quindi può capitare spesso che vogliano somigliare a loro.

 

Tagli capelli bambina 8 anni

Questa è l’età in cui la nostra bambina comincia a sentirsi una donnina, diventa vanitosa, vuole scegliere lei cosa indossare e come pettinarsi. In questa fase diventa più complicato per noi mamme convincerle al taglio.

Qui potrebbe essere determinate l’aiuto di un professionista, magari il nostro parrucchiere di fiducia. Spesso portarle con noi dal parrucchiere potrebbe risolvere il problema perché la curiosità, e la voglia di provare potrebbe indurle a scegliere un bel taglio corto.

 

Tagli capelli bambina 9 anni

A nove anni ormai le nostre bambine sono indipendenti scelgono loro come sistemare i capelli, quale accessorio usare per tenerli in ordine che taglio proporre al parrucchiere, in questo caso noi mamme dobbiamo assecondarle, rispettare la loro personalità e il loro gusto. Invadere troppo il loro campo potrebbe essere controproducente.

Anche perché questa ormai è l’età in cui si confrontano con le amiche, cercano di imitarci, e vogliono decidere. Insomma le nostre piccole principesse stanno diventando grandi e noi lo dobbiamo accettare.

So che non è facile acquisire la consapevolezza che si stanno staccando da noi ma questo è il corso naturale della vita che una buona mamma deve accettare.

Tags
Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close